“La visita all’Acetaia è stata speciale.
La famiglia Iotti ed i collaboratori hanno saputo guidarmi in questo mondo, a me sconosciuto, attraverso un’esperienza itinerante,  tra vitigni e botti, che si è conclusa con una meravigliosa degustazione di Aceti.
Nell’Acetaia ho potuto respirare amore per la tradizione e legame con la terra. Solo questo connubio può dar vita ad un risultato sorprendente.
Consigliato a tutti coloro che sanno distinguere l’eccellenza ma anche ai meno esperti, perché possano imparare a riconoscerla.
Una menzione particolare, per me che sono una golosa, va ai tartufini all’aceto balsamico!”